"PREMIO NIGHT 2017"

12 Nov 2019

Il cantiere di smantellamento della TBM Barbara di Caltanissetta è stato sicuramente uno dei più grandi sotto il cielo d’Italia nel corso dell’anno 2017.

Non a caso la giuria degli ILTA – Italian Lifting and Transportation Awards, ha premiato la GRADITO OLEODINAMICA nella categoria “sollevamento con gru a braccio tralicciato con carro cingolato” proprio per il sapiente uso della gru cingolata LR1500 e dell’ampio parco mezzi utilizzato durante tali operazioni.

Non è usuale avere una TBM da spostare ogni mese, ma l’Amministratore Unico Angiolino Gradito ha saputo prevedere l’andamento del mercato e delle commesse del territorio nel quale opera di solito ed in effetti, la gru LR1500 e l’ampio parco mezzi con le maestranze coinvolte, sono stati spostati per il sollevamento di numerosi impalcati dei viadotti previsti dal progetto di ammodernamento dell’itinerario Agrigento –Caltanissetta SS640 –A19. Successivamente sono ritornati a Gela per svolgere attività di sollevamento previste per la costruzione del nuovo impianto Steam Reforming presso la Raffineria di Gela.

Angiolino Gradito – Premio ILTA – Italian Lifting and Transportation Awards, categoria “sollevamento con gru a braccio tralicciato con carro cingolato”

Angiolino Gradito racchiude in sé molteplici esperienze avendo passato una vita tra i cantieri e i sollevamenti eccezionali. All’inizio l’attività, che apre negli Anni ’90 a Gela, si occupa della revisione di gru, da cui il nome scelto per l’azienda: “GRADITO OLEODINAMICA S.r.l.”; poi gli anni passano e Angiolino vede nelle macchine che ripara potenzialità enormi che lo convincono ad entrare nel settore dei grandi sollevamenti senza però smettere l’attività meccanica di manutenzione.

Facebooktwitterlinkedinmail

This website uses cookies to improve navigation and the site itself. Pressing the "Accept" or making any action within the website, you accept the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" allow their use.

Close